IC 1 "A.Martini", via Rapisardi, 31100 Treviso

Descrizione: presentazione del quadro educativo generale in cui dovrebbe operare la scuola di basebreve storia della valutazione scolastica, tipologie di valutazione scolastica, approfondimento valutazione formativa, presentazione di alcuni strumenti per la valutazione formativa, suggerimento attività di valutazione formativa, documentazione e riflessione sulle attività svolte con gli alunni.

Destinatari: docenti dell'infanzia e della scuola di base

Durata: certificazione di 25 ore (Lezioni in presenza (almeno 8 ore), Video-lezioni, Dispense digitali, Interazione con tutor, partecipazione discussioni collettive, attivazione esperienze didattiche coerenti, documentazione attività svolte e diario on line) o di 40 ore per chi andrà ben oltre il minimo richiesto.

Periodo di svolgimento: Il corso rimarrà disponibile per 100 giorni a partire dalla prima relazione in presenza.

Obiettivo generale del corso è l’acquisizione delle conoscenze relative alle varie tipologie di valutazione in particolare alle possibili ricadute sul piano pratico, educativo, didattico e metodologico e la sperimentazione in aula di forme di valutazione delle competnze, il tutto anche attraverso l’utilizzo di strumentazioni digitali e on line..

Obiettivi specifici:

  • saper osservare, ascoltare, rilevare i livelli di competenze degli allievi (analisi della situazione);

  • dotarsi di strumenti per la raccolta di dati, qualitativi e quantitativi, sia a livello di sezione/classe sia di singoli allievi

Competenze generali della professionalità docente alle quali contribuisce:

  • relazionarsi correttamente con gli alunni

  • costruire e usare rubriche di valutazione delle competenze

  • osservare e valutare gli allievi secondo un approccio formativo

  • servirsi delle nuove tecnologie per le attività progettuali, organizzative e formative

  • curare la propria formazione continua

Competenze esercitate nel percorso proposto (tenendo come base le competenze della professionalità docente utilizzato da Indire):

  • AREA DELLE COMPETENZE RELATIVE ALL’INSEGNAMENTO (Didattica)

b) Osservare e valutare gli allievi secondo un approccio formativo:

  • 13.Acquisire una visione longitudinale degli obiettivi dell’insegnamento (curricolo verticale)

  • 14.Rendere visibili agli occhi degli allievi i loro avanzamenti rispetto all’obiettivo prestabilito attraverso un feedback progressivo

  • 15.Utilizzare diverse tecniche e strumenti per la valutazione formativa

  • 17.Verificare collegialmente l’acquisizione di competenze trasversali (soft skills).

AREA DELLE COMPETENZE RELATIVE ALLA PARTECIPAZIONE SCOLASTICA (Organizzazione)

d) Lavorare in gruppo tra insegnanti

  • 25.Partecipare a gruppi di lavoro tra insegnanti, condurre riunioni, fare sintesi

  • 26.Proporre elementi di innovazione didattica da sperimentare

AREA DELLE COMPETENZE RELATIVE ALLA PROPRIA FORMAZIONE (Professionalità)

h) Servirsi delle nuove tecnologie per le attività progettuali, organizzative e formative:

  • 43.Utilizzare le tecnologie per costruire reti e scambi con altri colleghi anche nell’ottica di una formazione continua:

    • Utilizzare correttamente la piattaforma

    • Produrre documentazione digitali

    • Trasferire documenti sulla piattaforma

i) Curare la propria formazione continua:

  • 45. Documentare la propria pratica didattica:

    • Relazionare sulle proprie esperienze didattiche

    • Documentare le proprie esperienze didattiche

  • 48.Partecipare a programmi di formazione personale e con colleghi, gruppi, comunità di pratiche

  • 49.Essere coinvolto in attività di ricerca didattica, anche in forma collaborativa

  • 50.Utilizzare i risultati della ricerca per innovare le proprie pratiche didattiche

Aree tematiche indicate dal ministero nelle quali si inserisce l’attività

  • autonomia organizzativa e didattica

  • didattica per competenze e innovazione metodologica

  • inclusione e disabilità.


Direttore del corso: Prof. Giuliano Giuntoli, Università di Firenze

Docenti

  • Prof. Giuliano Giuntoli (in presenza)

  • Dott.ssa Jacqueline Bickel (video)

  • Prof.Pietro Di Martino (video)

  • Prof.Fabrizio W.Braccini (video)

  • Dott.ssa Cinzia Mion (video)

Tutor (interventi con indicazioni operative, consulenza e animazione on line, valutazione attività):

  • Prof.ssa Giuseppina Grandini

  • Docente Rosaria Pedri

  • Docente Paolina Dal Bon

  • Docente Alessandra Letari

  • Docente Maria Rita Marchi

Coordinamento

  • Prof. Umberto Bertolini (predisposizione piattaforma, iscrizioni, controllo presenze e attività degli iscritti, animazione)

Monitoraggio

  • Questionari personali on line

  • Tracciamento delle attività con elaborazione dati partecipazione

  • Svolgimento delle attività previste

Valutazione

  • Questionario iniziale

  • Relazione finale

  • Interventi nei forum e annotazioni diario di bordo

  • Questionario a distanza di tempo


Tracciamento delle attività e delle competenze coinvolte